LA CAUSA MONTANA

LA CAUSA MONTANA


Titolo pubblicazione: LA CAUSA MONTANA - MICHELE GORTANI geologo, costituente, senatore.

A cura di: Oscar Gaspari

Editore: Club Alpino Italiano in collaborazione con Associazione ex Parlamentari della Repubblica

Anno: 2017               




20,00 €
Tasse incluse

La Causa montana è l'obiettivo della vita di Michele G Gortani (1883-1966), perseguito come professore, geologo e parlamentare. Laureato in Scienze naturali a Bologna nel 1904, si iscrive al Club
Alpino Italiano nel 1908 e nel 1946 è nel Consiglio centrale del CAI.
Dal 1913 al 1919 è deputato del Regno d'talia; nel 1924 è ordinario di geologia a Bologna, dove insegna fino al 1958. Nel periodo liberale e nel primo dopoguerra è nell'associazione ambientalista Pro-montibus et silvis. Sostiene e difende le genti della sua Carnia nelle due guerre mondiali.
Nell'Assemblea costituente Gortani, democratico cristiano, inserire nella Costituzione il secondo comma dell'art. 44: "La legge dispone provvedimenti a favore delle zone montane" e dell'art. 45:
"La legge provvede alla tutela e allo sviluppo dell'artigianato".

Dal 1948 al 1953 è senatore, nel 1952 fa approvare la prima legge per la montagna e pone le basi per quella sul sovracanone idroelettrico del 1953. Negli anni 50 e '60 è anche un attivo ambientalista, nel CNR e in ltalia Nostra: tutela montagne, valli e i parchi nazionali dalla costruzione di impianti idroelettrici troppo invasivi.
In Carnia è presidente della Comunità carnica e del Consorzio del bacino imbrifero montano del Tagliamento, nel 1963 fonda i Museo carnico delle Arti Popolari a Tolmezzo.
Gortani è un aristocratico eroe delle montagne, della Carnia e di tutta Italia, di cui difende territori, ambienti, risorse e culture insieme alle rispettive comunità, in quanto parti essenziali di un equilibrio che ritiene necessario proteggere e rafforzare, anche a beneficio della pianura.         

       

ECP201706

Scheda tecnica

Pagine
223
Dimensioni
22x14 cm
Lingua
Italiana