L'etica dell'alpinismo


AUTORI: VARI - A CURA COMMISSIONE CENTRALE PER LE PUBBLICAZIONI

ANNO: 2002




8,20 €

Si potrebbero riempire libri con i nomi dei tanti personaggi che in tempi, culture e mitologie differenti, senza mai essersi messi d'accordo, hanno un bel giorno abbandonato città e pianura per inoltrarsi, con sorridente ostinazione, nel mondo delle vette...
L'asceta tibetano Milarepa, che sapeva cosi bene volare, scrisse nell'XI secolo: "Nei deserti di pietre delle montagne esiste uno strano mercato; ci si può barattare il turbine della vita con una beatitudine senza limiti"
(da Samivel: "Uomini, vette, divinità").

ECP200202