L'ALPINISMO E' TUTTO UN MONDO


Titolo pubblicazione:  L'ALPINISMO E' TUTTO UN MONDO - Conversazione a carte scoperte

Autori: Silvia Metzeltin e Linda Cottino

Anno: Aprile 2022

Editore: Club Alpino Italiano

“L’alpinismo è tutto un mondo”, con le sue sfaccettature, i suoi valori, i suoi punti di forza e di debolezza, i suoi tanti protagonisti, non tutti necessariamente uomini: è questo il senso che traspare dalle parole di Silvia Metzeltin e Linda Cottino, che ci guidano nell’universo dell’alpinismo fatto di imprese, exploit, conquiste e rinunce, ma anche di amicizie, incontri, affetti, confronti, letture e riflessioni. Filtrando le loro esperienze in un vivace scambio epistolare, le autrici ripercorrono le tappe dell’azione alpinistica dando voce ad alcune prestigiose protagoniste che Silvia Metzeltin, nella sua attività internazionale di alto livello, ha incontrato e con cui non di rado ha intessuto intense relazioni di amicizia. Durante il Novecento, infatti, la crescita della partecipazione femminile nell’alpinismo è stata costante e fondamentale. Gli obiettivi raggiunti dalle alpiniste sulle montagne del mondo, Ottomila inclusi, sono venuti man mano pareggiando quello che tradizionalmente è stato un dominio (quasi) esclusivamente maschile. E così oggi, con un avvincente testo-verità basato sulle conoscenze personali e su riscontri oggettivi, Silvia e Linda ricostruiscono e raccontano la presenza delle donne nell’alpinismo, mettendo in luce quella parte di “mondo” troppo spesso trascurata. Perché la passione per la montagna non crea distinzioni ed esclusioni, ma si insinua nell’epidermide di chi la vive, uomo o donna che sia, generando storie, legami, esperienze e percorsi unici ed eccezionali come quelli narrati in queste pagine.

Silvia Metzeltin è alpinista, geologa, giornalista e scrittrice. Socia della Sezione XXX Ottobre di Trieste, Socia onoraria del CAI e di gruppi d’élite in Austria e in Francia. Già docente a contratto di Storia della Montagna all’Università dell’Insubria. Ha difeso sul piano internazionale la libertà di accesso alle montagne del mondo e il riconoscimento delle donne nell’alpinismo.

Linda Cottino, giornalista professionista con studi storici, è stata educata alla montagna, che tuttora vive, correndo, scalando, in sci. E scrivendo. Dopo la formazione nel giornalismo sociale e in editoria, ha diretto la rivista «Alp». Ha poi contribuito al mensile «inMovimento» del quotidiano «il Manifesto» e oggi cura la rubrica dei libri per la rivista del CAI «Montagne360». Ha pubblicato Qui Elja, mi sentite? e Nina devi tornare al Viso e persevera nel fare memoria delle donne in alpinismo.

ECX202203

Scheda tecnica

Pagine
168
Dimensioni
13,7 x 20,9 cm
Illustrazioni
Colori/BN